Studio legale sugli infortuni personali a New York e Seattle

Elenco di controllo per le richieste di risarcimento per interruzione dell'attività

Elenco di controllo per le richieste di risarcimento per interruzione dell'attività

Dal marzo 2020, quando sono arrivati ​​i primi ordini di chiusura delle attività non essenziali, le attività commerciali hanno e continuano a sfilacciarsi dalle attuali difficoltà legate a superare questa crisi e le prospettive di conseguenze incerte e angosciate. Gli effetti negativi del coronavirus sulle catene di approvvigionamento e sulle vendite globali stanno spingendo le aziende a correre alla ricerca di una garza per fermare l'emorragia; garantire che i reclami assicurativi contro le polizze di interruzione dell'attività siano in aumento.

L'assicurazione per l'interruzione dell'attività (BI) è un modo per le imprese che hanno subito perdite a causa dell'interruzione causata dal coronavirus noto come COVID-19 per recuperare le proprie perdite. Questo tipo di politica in genere garantisce copertura alle imprese per il recupero di alcune perdite accumulate, nel corso di un periodo, a causa di un evento distruttivo coperto che influisce sulle operazioni. L'obiettivo è mantenere l'attività nella posizione che avrebbe mantenuto se non si fosse verificata un'interruzione delle operazioni commerciali.

Se possiedi un'azienda con un'assicurazione di interruzione dell'attività, sai che il pagamento può fare la differenza tra sopravvivenza e cessazione. L'unico problema è che anche gli assicuratori gestiscono un'attività e la tua richiesta sarà presa come una sfida alla loro stessa sopravvivenza. Di conseguenza, sarà necessario massimizzare la copertura dell'interruzione dell'attività ed evitare errori o omissioni che potrebbero rivelarsi dannosi per il reclamo.

Di seguito è riportato un elenco di controllo, per gli assicurati, dei passaggi prima, durante e dopo aver presentato un reclamo senza successo.

Prima di presentare un reclamo

Un'azienda che subisce una perdita a causa di un'interruzione derivante da Covid-19 dovrebbe prima rivedere la sua assicurazione per determinare se ha una copertura. Secondo la United States Small Business Association, oltre il 90% delle aziende fallisce entro due anni dopo essere stato colpito da un disastro. Tuttavia, ancora più allarmante è il fatto che circa il 40% non riesca a riaprire a seguito di un disastro a causa della mancanza o di un'assicurazione commerciale errata.

Lo standard prevede che la perdita di reddito subita da un'azienda sia il risultato diretto di danni fisici a beni assicurati. Pertanto, l'assicurato non è, in tali circostanze, in grado di reclamare ai sensi della sua assicurazione di interruzione dell'attività poiché Covid-19 non ha causato alcuna perdita fisica. Tuttavia, l'assicurazione per l'interruzione dell'attività non è una polizza autonoma ed è generalmente combinata o inclusa come parte di un altro pacchetto assicurativo esistente. Questo è il motivo per cui gli assicurati possono essere ancora in grado di ottenere sollievo dall'interruzione dell'attività tramite un pacchetto che comprende la copertura "time-element", l'assicurazione della catena di approvvigionamento, le estensioni di prevenzione dell'accesso o le chiusure autorizzate dall'autorità civile.

Pertanto, la copertura del reclamo dipenderà dai termini e dalle condizioni della polizza e dalle circostanze relative alla perdita. Il sollievo è possibile, sicuramente attraverso opzioni di copertura aggiuntive che sono adattate alle esigenze specifiche della tua azienda. Ma c'è anche la possibilità che anche questi siano soggetti a limitazioni ed eccezioni.

Come contraente che cerca di presentare un reclamo, è necessario;

  • Chiedi consigli sulla copertura dai tuoi avvocati,
  • Preparare una squadra, preferibilmente compresi i tuoi avvocati, per preparare e condurre la richiesta di interruzione dell'attività,
  • Esaminare la polizza assicurativa per determinare i diritti e le responsabilità nei confronti dell'assicuratore dopo una perdita,
  • Documentare le entrate per diversi mesi prima dell'interruzione;
  • Misurare la perdita di reddito aziendale;
  • Elaborare e dimostrare proiezioni future accurate non basate esclusivamente su guadagni o budget passati,
  • Documentare i fatti della perdita, tra cui, a titolo esemplificativo, quanto segue:
      • Tempo della perdita
      • Data della perdita
      • Proprietà danneggiata
  • Ottieni una copia di tutte le polizze assicurative.
  • ottenere copie di almeno due anni di documenti contabili societari e documenti relativi all'interruzione dell'attività, tra cui
    • Record di inventario per il periodo durante e dopo la perdita,
    • dichiarazioni fiscali,
    • documentazione di produzione e vendita,
    • registri dei salari per i periodi durante e dopo la perdita,
    • conti bancari e finanziari,
    • registri interni,
    • registri contabili,
  • Documentare i costi sostenuti quando si cerca di evitare o ridurre la perdita come
    • accelerare le spese sostenute,
    • spese extra necessarie per continuare le operazioni

Si dovrebbe fare quanto segue con l'aiuto di e ragionevolmente dopo aver consultato un avvocato qualificato. Puoi contattare i nostri avvocati specializzati in assicurazione presso Oshan & Associates tramite il nostro paginae ti aiuteremo a comprendere i tuoi diritti e le tue opzioni in una consulenza gratuita e senza rischi.

I passaggi per presentare un reclamo

Lo standard è che il reclamo deve derivare da una causa coperta o inclusa nella polizza. Per fare la tua richiesta, dovresti;

  • Avvisare tutte le compagnie assicurative della perdita e mantenere un registro di tutte le comunicazioni con le compagnie assicurative.
  • Determinare e documentare il periodo di restauro,
  • Coinvolgi il regolatore dell'assicurazione e presenta il reclamo,
  • Tener tutta la documentazione necessaria e appropriata,
  • Coinvolgere un regolatore indipendente, se del caso,
  • Implementare gli ordini di lavoro o creare specifici conti di contabilità generale per accumulare addebiti correlati alle perdite.
  • Stabilire conti di interruzione dell'attività per:
    • Riparazioni temporanee,
    • Costi rapidi per riparazioni incrementali,
    • aumento percentuale dei costi di trasporto per una consegna più rapida dell'inventario delle riparazioni
    • Costi incrementali per le strutture temporanee,
    • metodi o strutture alternative
    • trasporto extra,
    • premi pagati per prezzi più elevati di materiali per lavori in subappalto.

Applicazione o richiesta di risarcimento per un reclamo negato

Il rapporto del tuo assicuratore con te dovrebbe, per legge, essere di buona fede. È in malafede se l'assicuratore nega intenzionalmente e ingiustamente un reclamo che è tenuto a pagare. Uno scenario comune è che si è in cortocircuito e viene negato il valore completo.

L'assicuratore può anche gestire il caso in modo improprio o essere riluttante ad aiutarti a reclamare contro la tua politica di interruzione dell'attività. È anche possibile che l'assicuratore stia riscrivendo le polizze per escludere le perdite da determinati eventi .; o non indagando adeguatamente sui crediti di assicurazione aziendale.

In tali situazioni, dovresti;

  • Consultare il proprio avvocato nel passaggio successivo, considerando le circostanze
  • Parla con il tuo agente assicurativo o il responsabile dei sinistri per porre rimostranze,
  • Contattare il dipartimento affari dei consumatori o i reclami dei clienti dell'assicuratore e discutere il caso per una soluzione più ampia o approvata,
  • Contattare il dipartimento assicurativo statale e segnalare eventuali illeciti o problemi,
  • Quando tutto il resto fallisce, consultare nuovamente l'avvocato per le richieste di interruzione dell'attività in merito a una possibile causa legale,
  • Qualora ritenga che sia in corso una causa valida, fornire all'avvocato tutti i documenti importanti e una copia della polizza assicurativa,

Il tuo avvocato può aiutarti:

  • Rivedi la tua polizza assicurativa;
  • Comunicare con l'assicuratore in merito alla protezione che meriti;
  • Negoziare un accordo equo per la tua attività;
  • Ritenere il proprio assicuratore responsabile in tribunale se negano il diritto a una soluzione piena ed equa.


lascia un commento

I commenti saranno approvati prima della pubblicazione.


Anche nel blog di interruzione dell'attività

Avvocati di reclamo di interruzione di affari
Avvocati di reclamo di interruzione di affari

La tua richiesta di interruzione dell'attività COVID-19 è stata respinta dalla tua compagnia assicurativa? Potresti avere il diritto di reclamare contro di loro per malafede assicurativa e negazione errata del reclamo. Il nostro avvocato in caso di interruzione dell'attività può essere d'aiuto.

Leggi di più

Politiche di interruzione dell'attività e legge
Politiche di interruzione dell'attività e legge

Molte aziende hanno subito un colpo dallo scoppio del coronavirus negli Stati Uniti. Gli abiti da lavoro stanno quindi cercando protezione sotto le loro varie politiche di interruzione dell'attività. Questo articolo fornisce informazioni sulle politiche di interruzione dell'attività alla luce della pandemia di COVID-19.

Leggi di più

Contenzioso Tyson Foods
Contenzioso Tyson Foods

Se tu o una persona cara avete ammalato o contratto il coronavirus mentre lavorate su una pianta alimentare Tyson, potreste essere in grado di fare causa per danni. Contatta un avvocato qualificato Tyson Foods.

Leggi di più